Archivio

Posts Tagged ‘tablet’

Gpad, sarà il Tablet di Google basato su Android?

13 aprile 2010 admin Nessun commento


Se ne parlava già in passato, ma questo articolo del “New York Times” sembra rafforzare molto questa ipotesi, così la notizia di un serio interesse di Google riguardo lo sviluppo del proprio Tablet PC per sfidare l’iPad di Apple sta girando in rete.

C’era da aspettarselo, dopo lo sviluppo di Android e il crescente interesse degli sviluppatori di applicazioni per questa piattaforma, nonchè  l’interesse commerciale nel campo mobile col lancio di Nexus One, così Google potrebbe entrare prepotentemente nel mondo dei tablet con il proprio dispositivo.

Così Eric Schmidt CEO di Google avrebbe parlato del dispositivo in via di sviluppo.  Gpad potrebbe essere il suo nome, per l’hardware Google dovrebbe  continuare a lavorare con HTCAndroid il suo sistema operativo invece di Chrome OS, e con il supporto di Adobe Flash garantirebbe una fruibilità migliore rispetto ad iPad.

Attendiamo i segnali del mercato visto che nel settore si preparano a entrare anche Hp e Nokia, Dell ed Acer oltre a molti altri produttori minori che potrebbero dire la loro.


Dell mini5 – Streak

13 marzo 2010 admin Nessun commento

Secondo le informazioni di questo articolo su Engadget, Dell sarebbe in procinto di lanciare il proprio mini Tablet che dovrebbe chiamarsi Streak o M01M. Al momento non ci sono molte informazioni, non si sa ancora nulla in merito alla effettiva connettività, sui prezzi o sulla data di uscita sul mercato, ma alcune caratteristiche tecniche sembrano ormai confermate dal materiale promozionale visionato da Engadget. Schermo da 5 pollici WVGA con  risoluzione 800 x 480 pixel a colori. Webcamfrontale , per video-conferenza, fotocamera posteriore da 5 megapixel autofocus con flash, connettore 30-pin per docking station ed i colori sembrano essere molto vari e sgargianti. Come si intuisce da altri post sul sito di Engadget questo dispositivo dovrebbe essere equipaggiato con Android.

Alcune foto ed un video a questo indirizzo (in inglese) ed una prova molto dettagliata di un prototipo è accessibile a questo indirizzo.

La guerra dei tablet…

11 marzo 2010 admin Nessun commento

hp-slate-ces-2010Vi riporto un bell’articolo scritto da  Gianni Rusconi su  Mytech.it in merito alla lotta commerciale che si stà svolgendo tra Apple ed HP:

Dopo il video promozionale di Apple per l’iPad, è il turno di Hp a mostrare sul Web i pregi del suo Slate pc. Fra assonanze estetiche, diversità funzionali e curiosità tecniche da svelare, la sfida nei device a tavoletta si accende

Apple fa strada, anche nei tablet. La società della Mela mette on line uno spot per la sua nuova creatura digitale ed ecco che Hp rilancia la sfida a distanza con due nuovi video apparsi su YouTube dedicati al suo Slate, il pc a tavoletta visto per la prima volta (nelle mani di Steve Ballmer, il Ceo di Microsoft) al Ces 2010. Le modalità d’uso fra i due dispositivi sono praticamente le stesse, e non molto dissimili sono le fattezze estetiche. L’unica differenza che emerge chiaramente fra i due prodotti riguarda il supporto della tecnologia Flash di Adobe, bandita (al momento) da Apple, sposata con entusiasmo da Hp.

Le schermaglie in atto sul fronte dei tablet fra Cupertino e Palo Alto sono però solo le prime avvisaglie di una guerra che sarà estesa ad altri illustri attori, vedi Microsoft con il suo Courier, piuttosto che Sony e il suo futuristico e ancora sconosciuto tablet, che combinerà le funzioni di e-reader, lettore di giochi e quelle di mini computer. Per non parlare inoltre della lavagnetta a cui sta lavorando Dell o, ampliando il campo, dei Kindle in odore di connettività Wi-Fi di Amazon.

Tornando allo Slate di Hp, le indiscrezioni che appaiono sui soliti siti e blog specializzati iniziano a fare un po’ di luce su un prodotto che arriverà sul mercato entro la fine dell’anno e che, sembra, costerà nell’ordine dei 1.500 dollari. Dalla sua questo device può vantare Windows 7 e le funzionalità multimediali proprie del nuovo sistema operativo di Microsoft, ma ancora non è chiaro quale sarà la Cpu che avrà nel motore. La nuova generazione di chip Atom Moorestown? I Core 2 Duo Ulv a basso voltaggio? Oppure i nuovi processori a più cervelli Core i3, i5 e i7 basati su archiettura “Nehalem”? Le differenze fra i tre prodotti sono note e per dare una veste definitiva allo Slate non resta che aspettare la decisione di Hp in tal senso.

Fonte: Mytech.it

Tablet Huawei SmaKit S7

20 febbraio 2010 admin Nessun commento

Huawei, nota  azienda cinese, rinomata per la produzione di telefoni cellulari e dispositivi per la navigazione internet in mobilità, ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona il suo primo tablet PC. Huawei SmaKit S7, è un tablet con display TFT touch da 7  pollici con risoluzione  WVGA, connettività 3G per permettere di accedere facilmente a internet e di effettuare chiamate in vivavoce., due porte USB e connessione HDMI per riprodurre video in TV ad alta definizione. Il sistema operativo montato sulla macchina è Android di Google, anche se non è stata specificata la versione.

SmaKit S7 uscirà ad ottobre 2010 a un prezzo compreso tra 350 e 400 euro.


Ringraziamo telefonino.net per questo video:


10 buone ragioni che ci possono entusiasmare del Notion Ink Adam

16 febbraio 2010 admin Nessun commento

Di seguito Vi riporto 10 buone ragioni per essere entusiasti del Notion Ink Adam:

1) il dispositivo è equipaggiato con  NVIDIA Tegra 2: dual core ARM Cortex A9 (una prima mondiale), che promette una navigazione senza ostacoli e una esperienza multimediale senza pari. Per chi desiderasse approfondire qui trovate un bell’articolo in inglese.
2) screen PixelQi: confortevole per gli occhi alla luce del sole o le luci di un ufficio luminoso. Potrebbe potenzialmente aumentare la durata della batteria di un fattore cinque. Pensandolo combinato con i risparmi di potenza che il chip Tegra può consentire, questo dispositivo potrebbe rappresentare un vero punto di svolta. Qui un piccolo approfondimento in inglese.
3) la telecamera 3,2 MegaPixel girevole con Auto Focus, brevetta da  Notion Ink, può consentire di registrare  incontri e  conferenze in alta definizione.
4) spesso solo 12,6 millimetri e pesa circa 650 gr, questo è uno dei Tablet più leggeri e sottili in circolazione.
5) Application Store: con degli appositi concorsi per gli sviluppatori con in palio grosse cifre, ci si attende un mercato fiorente di applicazioni opportunamente sviluppate per utilizzare al meglio le nuiove caratteristiche grafiche del processore Tegra2.
6) Flash: supporto integrato per l’accelerazione di Flash 10,1 significa un’esperienza mai vista prima di contenuti web su dispositivi mobili. (ad esempio YouTube e Vimeo video HD.) e coloro che utilizzano una presentazione utilizzando Prezi saranno in grado di visualizzarla al massimo della qualità su Adam.
7) Apertura: A differenza del iPad Apple, questo non è un sistema chiuso. In futuro, questo dispositivo dovrebbe anche essere in grado di eseguire Google Chromium OS o Ubuntu, sul forum Nvidia ci sono conferme sul fatto che stanno lavorando su una build Linux che gira su il Tegra.
8) Il supporto per multi-touch: In questo momento, i dispositivi di sviluppo sono in esecuzione su Android 2.1. Ciò significa che la versione finale dovrebbe essere tecnicamente in grado di supportare funzionalità multi-touch.
9) comandi vocali: ha il supporto dei comandi vocali, come il Droid e NexusOne.
10) Slot di espansione: dispone di 3 USB, una porta HDMI e uno slot per SD card. Collegato ad un  televisore HDTV e con una  tastiera USB sarebbe un portento.